Decreto legislativo n. 173 27/12/2019

Decreto concernente i correttivi al Riordino dei Ruoli e delle Carriere

Sul Supplemento ordinario n°8 alla GU n.29 del 5-2-2020  è stato pubblicato il decreto legislativo in oggetto indicato che porta a compimento, nel rispetto del principio di sostanziale equiordinazione, il complesso e articolato processo di riforma dell'assetto ordinamentale del personale delle Forze di polizia. Il provvedimento è in vigore dallo scorso 20 febbraio.

Il "riordino" ha inciso profondamente sull'assetto dei ruoli e delle carriere del personale della Polizia di Stato, interessando tutti gli operatori - dalle qualifiche iniziali dei ruoli di base a quelle apicali delle carriere dei funzionari - nell'ambito di un innovativo progetto che ha coinvolto tutte le componenti dell'Amministrazione; esso rappresenta uno dei tasselli del più grande mosaico del progetto di riforma, che si concluderà con l'adozione dei provvedimenti relativi alla riorganizzazione degli Uffici centrali e periferici dell' Amministrazione della pubblica sicurezza (sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - serie generale n. 25 del 31 gennaio 2020 è stato pubblicato il d.P .R. 5 dicembre 2019, n. 171 concernente il " Regolamento concernente modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 22 marzo 2001, n. 208, recante: «Regolamento per il riordino della struttura organizzativa delle articolazioni centrali e periferiche dell 'Amministrazione della pubblica sicurezza, a norma dell'articolo 6, della legge 31 marzo 2000, n. 78").

Gli interventi apprestati hanno coniugato le esigenze di funzionalità dell'Amministrazione con le legittime aspettative di valorizzazione e progressione in carriera del personale, cui è stata garantita una generale accelerazione della carriera, con particolare attenzione alle qualifiche apicali di ciascun ruolo e con l'aggiunta di mirati interventi sul trattamento economico e sul regime fiscale.

In tal modo, grazie ad accurate procedure selettive semplificate è consentito al personale dei diversi ruoli di accedere alle qualifiche superiori per assumere gli incarichi e le responsabilità necessarie per assicurare il miglior espletamento dei delicati compiti istituzionalmente assegnati alla Polizia di Stato a presidio della sicurezza dei cittadini.

|SCARICA IL DECRETO 173|