Unione Sindacale Italiana Poliziotti

L'U.S.I.P INCONTRA IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE CALABRIA

Cari colleghi,

Stamane una delegazione dell' U.S.I.P, composta da membri delle segreterie provinciali di Reggio Calabria e Catanzaro, ha formalmente incontrato il Presidente del Consiglio Regionale Calabria Nicola Irto, con il quale si è aperto un confronto su alcune tematiche afferenti il territorio calabrese inerenti legalità e sicurezza.

L'Unione Sindacale Italiana Poliziotti si è fatta portavoce dei molti colleghi che prestano servizio su tutto il territorio calabrese in merito ad una questione molto sentita tra gli stessi, che nel corso degli anni non ha trovato fino ad ora soluzione.

La questione, che da questa O.S è stata rappresentata al Presidente del consiglio regionale, riguarda le agevolazioni sui trasporti pubblici a livello regionale, a favore degli operatori della Polizia di Stato, considerando oltretutto le già evidenti difficoltà, in cui versa tutto il sistema trasporti nell’intera regione, che hanno afflitto e caratterizzato purtroppo il territorio da tempo.

Tale condizione ha generato non pochi disagi tra i poliziotti calabresi, visto l’ingente percentuale di colleghi pendolari che si trovano costretti a dover affrontare giornalmente esose spese per tornare a casa dalle proprie famiglie, e che quindi si trovano sfavoriti rispetto ad altri colleghi che prestano servizio in altri contesti territoriali ove tali agevolazioni esistono già da anni, ragion per cui l’U.S.I.P ha chiesto con forza un intervento risolutivo della problematica in parola.

Il Presidente del Consiglio Regionale Calabria ha mostrato piena disponibilità a farsi personalmente carico della questione , volendosi fattivamente impegnare al fine di risolvere una volta e per tutte tale annosa problematica, riferendo altresì di avere gia affrontato in passato la questione, approvando uno stanziamento di fondi da indirizzare verso agevolazioni sui trasporti pubblici a favore delle forze dell’ordine , fondi equivalenti ad una somma di 400.000 euro circa , manovra che ad oggi è ancora ferma, visto anche le imminenti elezioni regionali che si terranno il mese corrente, pertanto ci si è reciprocamente promessi di riparlare insieme di quanto sopra per affrontare in maniera risolutiva l'importante tema.

Con l'auspicio di aggiornarvi positivamente sulla vicenda, queste segreterie provinciali vi porgono affettuosi saluti.

Scarica il PDF in Allegato