Attribuzione indennità di Ordine Pubblico per il personale impiegato in servizi di controllo del territorio finalizzati al contenimento del contagio epidemiologico da COVID-19. 

L’Unione Sindacale Italiana Poliziotti, (unico Sindacato di riferimento della Confederazione U.I.L. all’interno della Polizia di Stato) sin dall’inizio, ha posto sempre molta attenzione a tutti i problemi legati all’emergenza epidemiologica in corso, concentrando la propria azione sindacale nel cercare di risolvere, nelle sedi opportune, tutte le problematiche connesse a tale situazione emergenziale.

Invero, con Lei Sig. Questore, già nel mese di Gennaio, de visu, tra le tantissime problematiche, è stato affrontato il tema del “ripristino indennità di Ordine Pubblico”, in considerazione della recrudescenza dei contagi pandemici da COVID-19. A far data dal prossimo 7 Aprile, è stato prorogato lo stato di emergenza sanitaria pubblica di rilevanza internazionale, così come emerso dal comunicato stampa nr.10 del Consiglio dei Ministri, testo che prevede la proroga fino al 30 Aprile 2021 dell’applicazione delle disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 02 Marzo 2021 e di alcune misure già previste dal D.L. nr.30 del 13 Marzo 2021.

Chi meglio di Lei, al quale va il più caloroso augurio di pronta guarigione, ha la consapevolezza che l’emergenza da COVID-19 ha messo a rischio, e non poco, l’incolumità delle donne e uomini della Polizia di Stato, ma soprattutto l’incolumità dei cari che ognuno di noi ha nelle proprie dimore.

Quante migliaia di Donne e Uomini della Polizia di Stato hanno contratto il virus nelle more dell’espletamento dei servizi istituzionali e quanti ne sono morti; ecco perché l’U.S.I.P., non abbassando mai la guardia, ha sempre cercato, in modo propositivo, di porre all’attenzione dell’Amministrazione ogni questione attinente l’emergenza pandemica.

Atteso quanto testé esposto, codesta Organizzazione Sindacale per forte senso di responsabilità nei confronti della categoria, Le chiede la reintroduzione dell’indennità di Ordine Pubblico per tutto il personale impiegato in servizi esterni , quindi “a rischio”, in ambito provinciale. Sappiamo bene che, in zona Arancione, la concessione è a “discrezione” di ciascun Questore, ma visto che tale beneficio al Personale è già stato concesso da qualche Questore “limitrofo” siamo certi che Lei saprà farsi apprezzare dal “suo” personale, al quale non ha mai lesinato il suo appoggio.

Questa Organizzazione Sindacale, coglie l’occasione per porgere a Lei ed a tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato i più sentiti auguri di buona Pasqua. 

Clicca qui per il comunicato completo in pdf